COPERTINA CHIAMATI A RISORGERE.jpg

CHIAMATI A RISORGERE

Il libro con i testi di Aldo Bertelle e le illustrazioni di Vico Calabrò, può anche essere occasione di una riflessione, come di un dono verso la Pasqua, a familiari, genitori, amici, collaboratori, formatori, educatori, in particolare a giovani, vicini e lontani nelle proprie relazioni. Edito dalla Linea quaderni diretta dall’Avv. Enrico Gaz che così apre la sua decisa prefazione: La lettura di questo nuovo quaderno sarà deludente per chi insegue discorsi culturali o devozionali. Sono, invece, scritti di saggezza per chi cerca una parola per la vita...

I proventi derivati dalla vendita della presente pubblicazione saranno devoluti al Comitato pro Villa San Francesco, presieduto da Maria Antonia Perotto e al F.I.E Fondo di Investimento Educativo, per il mantenimento agli studi o per l’avvio al lavoro, all’interno della Comunità Villa San Francesco del C.I.F. di Venezia, dei ragazzi dopo il raggiungimento dei 18 anni.

Prezzo consigliato
Euro 9,50

Per ordinare il libro scrivere a info@comunitavsfrancesco.it

IL CONTAGIO DEL BENE

50 ragazzi e giovani dalla terza media in avanti, in tante parti d’Italia, stanno recensendo il libro CHIAMATI A RISORGERE.
Lo faranno scrivendo un pezzo, componendo un brano musicale, come un’opera d’arte, una poesia, altro di personale interesse.
Troveranno loro dove chiedere e pubblicare quanto la loro intelligenza e sensibilità genererà.
1300 le copie vendute in un mese, tante le riflessioni impegnative e belle arrivate da chi lo ha letto.
Una vera sorpresa.
Chiamati a risorgere è solo una goccia di bene, nulla di più.

Altre persone e professionisti hanno trasmesso loro recensioni qui pubblicate, l'invito a recensire è per tutti.
 

ALCUNI COMMENTI

Salve. Stasera, mentre preparavo alcune poche parole da mettere sulla “tola” a Messa, non ho potuto non restare ancora una volta sorpreso da Gesù che “accetta” la merenda di un ragazzo per sfamare una folla. Un paradosso! Sia da parte del ragazzo, che mette a disposizione (chissà con quanto ingenuo entusiasmo) il poco-tutto che ha, sia da parte di Gesù che ci sta. Una cattedra “ad alzo zero”. Sta forse qui un po’ del segreto del Maestro di Nazareth. Difficile da emulare per noi, che fatichiamo tanto a sognare. E preferiamo le rassicuranti certezze del sistema. Poi qualche "rompi" ti recapita un libretto che ti spiazza. Buona continuazione della Pasqua.

IMMAGINE COOP.jpg